Pizze e salati da forno/ Senza categoria

Panini napoletani…esagerati

Uno street food napoletano, uno di quelli che non poi tirar via diritto e proseguire per il tuo cammino come se niente fosse. Loro sono lì che ti osservano e ti chiamano per nome. Sono i panini napoletani! Lucidi, ammiccanti, imbottiti di ogni ben di Dio, sono veramente fantastici. Ma se avete la sfortuna di non essere di Napoli o di non poterla visitare a stretto giro, vi dico come farli in casa.

Per fare 6 panini napoletani vi occorrerà

125 g di acqua tiepida

15 g di strutto

1/2 cucchiaino di zucchero

1/2 cucchiaino di lievito disidtratato (o 10 g di lievito di birra)

150 g farina 0

100 g farina 00

mezzo cucchiaino di sale

per il ripieno

300 g tra salumi e formaggi misti saporiti (salame, pancetta, mortadella, capicollo, auricchio piccante, caciotta, pecorino)

2 uova sode, pepe

Fate la fontana e mettete le farine setacciate e al centro versate l’acqua tiepida con lo zucchero e il lievito sciolti per bene. Iniziate ad impastare energicamente e poi aggiungete strutto e sale, e impastate energicamente per almeno 5 minuti.

Formate una palla e mettete a lievitare in un contenitore, coperta da un canovaccio, in un luogo tiepido per almeno 1 ora. Raddoppiato di volume, stendete l’impasto a forma di rettangolo e sparpagliate i salumi i formaggi e le uova sode fatte a piccoli pezzi. Rollate la sfoglia dal lato lungo e poi con un coltello ben affilato tagliate i 6 panini napoletani.

Disponeteli su una teglia coperta di carta da forno e lasciateli lievitare un’altra ora.

Trascorso questo tempo, spennellateli con un tuorlo e infornateli a 180° per 25-30 minuti circa..ma voi guardateli per decidere la gradazione di colore che desiderate.

ESAGERATI…io ve l’ho avvisato!

panini napoletani

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Tartellette di cous cous con crema e frutta