Primi/ Senza categoria

Vermicelli a vongole

Si lo so non si dice ” a vongole” ma “alle vongole”…ma il lessico napoletano, delle parole ne fa un arte. E proprio per questo e per altri termini sono presa amabilmente in giro dai miei amici del “nord”. Fatto sta che si chiami come voglia, ma questi vermicelli sono veramente buoni. I miei figli e vanno matti, e me li chiedono spesso e volentieri. Ovviamente mi rifornisco solo nella pescheria di fiducia, che mi dà prodotti assolutamente freschi, e questo è il primo step che bisogna fare per fare un buon piatto di pasta. Il secondo è quello di scegliere una pasta di alta qualità. Proprio perché si tratta di un piatto semplicissimo da fare, bisogna che le materie prime siano eccellenti.

Per fare i vermicelli a vongole occorre:

500 g di vermicelli

500 g di vongole

olio evo

aglio, sale e prezzemolo fresco

Per prima cosa mettiamo la pentola con l’acqua sul fuoco, quando bolle versiamo la pasta con un bel pugno di sale. Mentre i vermicelli cuociono, in un’ampia padella mettiamo abbondante olio, l’aglio tagliato sottilissimo e un ramo di prezzemolo fresco. Facciamo soffriggere e poi eliminiamo il prezzemolo. A questo punto versiamo le vongole e le copriamo con un coperchio. Aspettiamo che si aprano e spegniamo il fuoco. Quando manca un minuto o due per completare la cottura della pasta, scoliamola e versiamola tutta nella padella con le vongole e completiamo la cottura con un mestolo o due di acqua di cottura. Impiatttiamo spolverando di abbondante prezzemolo fresco tritato.

Come si dice a Napoli…una squisitezza!

vermicelli a vongole

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Speciale iFoodStyle : il nostro Picnic!