Primi/ Senza categoria

Pasta alla siciliana

pasta alla siciliana

La pasta alla siciliana  è un piatto che adoro. Buona, filante e saporitissima si può fare sia con la pasta corta che con quella lunga. Ha un sapore intenso e avvolgente. A Settembre poi, le melanzane sono al top della qualità e costano davvero poco. E quindi è davvero opportuno prepararle in tutti i modi possibili! Sono perfette perché non pizzicano e non sono amare, non hanno semi e non assorbono tanto olio. Ne esistono di diverse specie ma per fare questa pasta di certo è preferibile usare quella viola scuro, dal corpo allungato. E’ un piatto che si sposa per i giorni di festa che quelli normali. E’ ottima anche come piatto di riciclo, nel caso in cui vi fossero avanzate delle melanzane a funghetto. e della provola o mozzarella da giorno prima.

E’ un piatto che piace a tutta la famiglia, quindi non vi resta che provarlo.

Per la pasta alla siciliana vi occorrerà:

2 melanzane lunghe

300 g di pomodorini

aglio

olio per friggere

olio di oliva extravergine

500 g di pasta

provola o mozzarella a cubetti

parmigiano reggiano

basilico

sale

Per prima cosa fate a tocchetti di media grandezza le melanzane lavate e asciugate. Mettetele in un recipiente, tipo colapasta,  cosparse di sale. Dopo trenta minuti sciacquatele e asciugatele. Mettete a scaldare l’olio per friggere in una padella e a mucchietti friggete le melanzane. Quando sono ben cotte mettetele in un piatto con della carta assorbente. Fritte tutte, gettate l’olio esausto e versate l’olio extravergine. Aggiungete l’aglio e dopo due minuti i pomodorini tagliati a metà. Salate e coprite con un coperchio. Dopo cinque minuti aggiungete le melanzane. Date una mescolata e cuocete per altri cinque minuti. Nel frattempo cuocere la pasta. Scolarla al dente e far saltare nella padella con il sugo. Aggiungere la mozzarella e abbondante parmigiano e basilico.

pasta alla siciliana

pasta alla siciliana

Sono sicura che questa squisita pasta alla siciliana vi conquisterà e diventerà anche un vostro cavallo di battaglia! Perché è davvero buona e fila tantissimo!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Torta di mais