Pizze e salati da forno/ Senza categoria

La pizza fritta (provola e pepe)

La pizza fritta

Ahhhh la pizza fritta, croce e delizia di noi napoletani, che non solo viviamo in un posto magnifico e unico al mondo, ma siamo costretti anche a convivere con una delle migliori cucine italiane! E gli street food poi sono davvero il top…paragonabili (però da persona equa secondo me veniamo leggermente sconfitti) alle meraviglie siciliane! Non si può essere magri e infelici in questa città!! Si vede vero che mi piace mangiare e vivere qui?? Non cambierei stile di vita e città nemmeno per tutto l’oro del mondo! Ed è per questo che oggi, approfittando del rito collettivo e bene augurante “la frittura del primo dicembre” ho pensato bene di fare la pizza fritta! Non sono scaramantica, ma come dice il detto “Non è vero ma ci credo”! Quindi se anche voi volete attrarre taaaanta fortuna oggi friggete come non mai!

Per fare la pizza fritta vi occorrerà:

500 g di farina Manitoba
12 g di sale fino
300 ml di acqua (io ne ho aggiunti altri 100 ml circa)
½ cucchiaio di latte fresco
1 pizzico di zucchero
5 g di lievito di birra fresco

1 cucchiaio di olio di semi

provola, pepe.

Olio per friggere

Per prima cosa sciogliere il lievito nell’acqua e latte tiepido aggiungendo lo zucchero. Mescolare velocemente con un cucchiaino in modo che si attivi il lievito. Fatto questo, su una spianatoia mettere la farina e fare un buco al centro versarvi i liquidi, anche l’olio e iniziare ad impastare. Quando si sarà formata ma non del tutto la palla d’impasto aggiungere il sale e continuare ad impastare per altri 3/4 minuti. Ora lasciare riposare in un contenitore coperto e in un luogo protetto (io utilizzo il microonde).

Lasciar lievitare almeno due ore.

Trascorso il tempo riprendere l’impasto e dividerlo in tanti pezzetti, e fare delle pizzette tonde di circa 15 cm di diametro circa. Farcirle cola provola sgocciolata e una bel pizzico di pepe.

Friggerle, in una padella profonda e piena di olio, una alla volta avendo cura di irrorare anche la superficie che affiora dall’olio con l’olio bollente in modo da farle gonfiare.

La pizza fritta

La pizza fritta

Ma che buooone! Ne ho mangiata una, ma farei volentieri il bis!

You Might Also Like

1 Comment

  • Reply
    Calzoni provola e friarielli - La pizza fritta più napoletana che ci sia!
    25 maggio 2017 at 10:09

    […] invece la versione provola e pepe di Francesca […]

  • Leave a Reply

    CONSIGLIA The Original New York Cheese Cake