Antipasti/ Secondi/ Senza categoria

Insalata di polpo e patate

insalata polpo e patate

Questa insalata di polpo e patate mi è piaciuta tantissimo! Era da tempo che volevo farla e finalmente ci sono riuscita! In realtà non è per niente una novità. Ho unito due ricette: quella di Luca, e quella proposta da Valentina del blog Vavalina in cucina per l’ebook di Natale, che si può ancora scaricare gratuitamente qui. Devo dire che ho fatto bene, perchè la cottura di Valentina non l’avevo mai provata ed ero molto curiosa. Fatto sta che non solo è piaciuta a me ma anche a tutti i miei ospiti…quindi successo assicurato!  Quindi se volete fare un signor antipasto, ma che a mio avviso può essere considerato tranquillamente un secondo ecco la ricetta che fa per voi! Seguite la lista degli ingredienti e correte a far la spesa 🙂

Gli ingredienti per fare l’insalata di polpo e patate sono:

1 polpo tra il kilo e il kilo e duecento grammi

10 patate

alloro

limone

acqua

sale

prezzemolo

Per prima cosa decongelare il polpo se è congelato, altrimenti si può partire subito portando ad ebollizione una pentola capiente con l’acqua. Quando prende il bollore tuffare solo i tentacoli del polpo e farli risalire dopo un paio di secondi, ripetendo l’operazione per tre volte. A questo punto prendere il polpo e metterlo da parte. Svuotare, lavare e raffreddare la pentola e riempirla di acqua fredda. All’interno della pentola mettiamo il polpo e la buccia di un limone, se volete potete aggiungere anche altri odori ad esempio un paio di foglie di alloro. Mettere il tutto sul fuoco, quando vediamo che dalla pentola inizia a salire il fumo e le prime bolle, possiamo spegnere e coprire con un coperchio. Così come il detto vuole, facciamo in modo che il polpo si cuocia nella sua acqua. Ci vorranno circa tre ore, durante le quali andremo ogni tanto a girarlo. Il polpo sarà fatto quando infilzando una forchetta non ci sarà resistenza. Possiamo alzarlo dalla pentola. Riacciendiamo e tuffiamo nella stessa acqua le patate sbucciate e fatte a tocchetti. Saliamo e mettiamo altre due buccette di limone. Portiamo a cottura e scoliamo il tutto definitivamente. In un bel contenitore capiente mettiamo il polpo a pezzi, e le patate, aggiustiamo di sale e mettiamo una bella manciata di prezzemolo.

insalata polpo e patate

insalata polpo e patate

Lunga è lunga ma è di una facilità estrema e poi è buonissima!!

 

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    caterina polidoro
    10 gennaio 2016 at 10:47

    ma ho capito bene? il polpo rimane nell’acqua calda per tre ore, non cucina. è così?

    • Reply
      francescapace
      11 gennaio 2016 at 13:01

      Sì esatto, cuoce nella sua acqua calda 😉

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Strudel al rabarbaro