Eventi

Sei mani d’autore all’Hackert

Passeggiando per le vie di Caserta, incamminandovi lungo Corso Trieste, al civico 267 troverete una realtà chic, elegante, sobria di classe, dove il cibo è messo in primo piano, ma è anche tutto il resto a fare la differenza. A capo dell’Hackert c’è Marco Merolla, giovane chef visionario, dalle molteplici sfaccettature che ha voluto realizzare una serata favolosa assieme ad alcuni suoi amici, mastri come lui ai fornelli. La cena a sei mani ha visto la presenza di Loretta Fanella e di Antonino Maresca e i tre hanno dato vita a un vero spettacolo per gli occhi prima e per il palato poi.

Non c’è che dire chi ha avuto come me la fortuna e il privilegio di assistere a tanta bellezza non poteva non meravigliarsi.  Cenare lì, assieme solo ad altre quaranta persone è stato come stare sul filo dei trapezisti, in bilico tra dolce e salato dove ogni portata proposta tra le 15 ha fatto spostare l’asticella dello stupore sempre un po’ più in là.

Tutti i piatti, perfetti negli abbinamenti, nei sapori e nei colori hanno reso questa serata davvero eccellente. Ma d’altronde con personaggi del genere cosa ci si poteva aspettare? Loretta Fanella vanta un passato accanto a grandi personalità della ristorazione come Ferran Adria’, Carlo Cracco e non solo, ha lavorato per tanto tempo nella 3 stelle Enoteca Pinchiorri fino a trasformare la sua carriera di pastry chef in chef executive al Borgo San Jacopo dove ha raggiunto in pochi mesi il traguardo della prima stella Michelin. Di Antonino  si può dire che ha speso una vita spesa alla ricerca dell’equilibrio e del gusto per le proprie creazioni dolci .

Consulente di grandi chef , docente e pastry chef del Mosaico di Ischia 2 stelle Michelin di Nino Di Costanzo. I suoi piatti lasciano il segno. Mentre il resident chef dell’Hackert si distingue in quanto è nato come autodidatta. Oggi il suo nome è apprezzato ovunque grazie anche al suo modo di elaborare le sue portate. Gode di grandi esperienze con notevoli chef e pasticceri come Gennaro Esposito, Luca Montersino  e oggi mette tutto se stesso nella sua creatura.

La serata meravigliosa ha avuto diversi punti elevatissimi, durante i quali davvero non si può far altro che godere di quegli instanti appassionati.

Questo il menù della serata:

Marco vi aspetta per altri momenti ricchi di gusto, all’ Hackert Restaurant C.so Trieste 267

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Cacio e pepe