Dove mangiare

12 Morsi Burger e Friends apre a Caserta

Quello che si propone di essere e di diventare, visto il lancio avvenuto da poche settimane, è  di punto fermo nel panorama del food  casertano che vive un momento di brio e di fermento. 12 Morsi Burger e Friends dopo 6 mesi di lavori continuati ha visto finalmente la luce, che più che luce è davvero un luccichio.

L’arredamento sobrio e che strizza l’occhio all’American Style è davvero molto piacevole e interessante, grazie anche ai dettagli di design industriale, ai mattoncini a vista e alle lampadine decò. I tre soci sono rimasti fedeli al primo concept, ampliandolo senza snaturare. Grazie anche ai loro lunghi viaggi, soprattutto negli Stati Uniti, hanno voluto portare ciò che lì hanno trovato di bello ma italianizzandolo.

Quello che vogliono proporre sono portate di estrema qualità e varietà, grazie, a detta loro, anche finalmente di una cucina a vista enorme e spaziosa. Il mood è “innovazion

e”, che potremmo definire una sorta di  upgrade napoletano.

 

Al 12 Morsi trovi cotture a  vapore, tecniche fusion, altissima qualità delle carni e  una cucina separata per il gluten free.

La carne, frisona con alto indice di marezzatura, frollata da 40 a 180 giorni è in bella vista in uno speciale frigorifero che ne regola temperatura e umidità in maniera costante in modo che sui piatti arrivi sempre in maniera perfetta. Viene cotta sulla brace a carbone, e l’umami finale è da 10 e lode, grazie anche alla selezione di Sabatino Cillo.

Ma si trova anche maiale nero casertano  Kobe passando, Chianina Igp,  Marchi

 

giana Igp,  Podolica e Black Angus Australiano.  Punto di forza sono anche le verdure, coltivate appositamente in un orto di loro proprietà e il km zero come sempre premia e qui non si nasconde una certa punta d’orgoglio.  Nel nuovo locale si possono scegliere più di 100 birre, ma anche una grande varietà di bianchie rossi, per non parlare delle bollicine. La brigata di cucina è guidata dallo chef Mirco Scognamiglio. In sala il direttore è Michele Cirillo.

Un fiore all’occhiello è  gluten free affidata ad una cucina separata e rigorosamente a norma per evitare contaminazioni. Spettacolare a mio avviso è la proposta della  cucina al vapore fatta con le tradizionali vaporiere in giunco, tipiche della cucina asiatica, con questa tecnica abbiamo assaggiato  i ravioli Gyoza di pasta sfoglia ripieni di spalla di maiale cotta a bassa temperatura; ma  il panino al vapore ripieno di carne di maiale e verdure è stato memorabile, a mio avviso il pezzo forte della degustazione riservata alla stampa.   

In carta ci sono 12 panini: il pane è fatto con farina biologica all’80%, lievitazione naturale di 18 ore e ognuno di essi  ha una sua ricetta esclusiva, studiata dallo chef Mirco Scognamiglio che ha studiato anche un hamburger per  i vegetariani e i vegani fatto con legumi e patate.

12 Morsi Burger Gourmet  si trova in Corso Trieste, 164  81100 Caserta Tel: 0823 187 30 58

Grazie a  Dipunto studio per l’invito.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Ricette disegnate: Castagnaccio