nuova ricetta/ Secondi

Sformato di spinaci e ricotta al forno

Io non posso farci niente, se anche d’estate non riesco a rinunciare alle cotture in forno. Avevo una voglia pazzesca di sformato di spinaci e ricotta al forno e zac, pensato, detto, fatto! In realtà questo piatto, che per me è unico, nel senso che mi sazia e mi gonfia si fa in maniera velocissima, si mantiene in maniera perfetta anche il giorno dopo, è povero di grassi e piace tantissimo a tutta la famiglia. Insomma non vi resta che seguire la mia ricetta e scoprirete quant’è facile e buono! Un modo perfetto per far mangiare la verdura anche ai bambini che non la amano sempre.

Se volete sapere come si fa lo sformato di spinaci e ricotta al forno, seguite il mio passo passo e verrà ottimo!

Ingredienti per due persone

250 g di spinaci

100 g di ricotta

1 uovo

noce moscata

1 cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato

sale

pepe (se piace)

olio

aglio

Quando volete realizzare la ricetta dello sformato di spinaci e ricotta per prima cosa, dopo averli puliti e lavati fateli appassire in una pentola con un filo di olio,  un aglio sbucciato, un pizzico di sale, coprendoli con un coperchio.

Quando si saranno ridotti della metà, alzateli dalla pentola, scolateli e strizzateli  e su un tagliere affettateli finemente. 

A questo punto unite la ricotta, l’uovo, il formaggio e la noce moscata, aggiungete un altro pizzico di sale e mettete il tutto in uno stampo da forno e infornate a 180 gradi per circa 20-25 minuti.

Sformato di spinaci e ricotta al forno

Quando si sarà fatto bruno in superficie, togliete via  il vostro sformato e aspettate che sia un po’ raffreddato prima di servire.

Avete visto quant’era facile? Dite la verità vi è venuta l’acquolina? Ma siccome vi conosco bene so che vi è venuta anche per questo bellissimo tagliere a forma di cuore! Io lo adoro, e infatti questa ricetta è nata dalla collaborazione tra Mr Gadget e me, io non tolgo gli occhi dal loro shop che ha tantissime idee regalo, una più sfiziosa dell’altra e comprerei davvero di tutto! Fatemi sapere se vi è piaciuta questa ricetta e soprattutto cosa vi piace e cosa avete adocchiato sul sito!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Insalata di pasta alla feta