Collaborazioni

Don’t stop me now

Chi di voi mi sta seguendo sui social avrà visto di certo quanto io sia una trottola in questo periodo. Due settimane fa ero a Milano, la scorsa a Roma e la prossima a Piacenza. In effetti mentre cammino canticchio tra me e me Don’t stop me now, dei Queen, sperando vivamente che nessuno se ne accorga e mi prenda per matta. C’è solo un grande enorme problema. Non so se è una questione di età di problemi alla schiena che mi porto fin da piccola, ma cambiando spesso albergo ho mille difficoltà ad addormentarmi. Il cuscino troppo alto, il materasso troppo rigido, i rumori del corridoio, quella piccola ansia del dormire da sola, insomma non è sempre una passeggiata di salute.

don't stop me now Francesca Pace

L’altro giorno però ho avuto una piacevole sorpresa. Ero a Roma, e dopo una giornata davvero impegnativa non riuscivo a tornare a casa a Napoli in tempo quindi mi sono trovata davanti un Best Western e ho deciso di prenotare lì al volo per la notte grazie anche alla sua posizione favorevole e centralissima che mi avrebbe permesso di girare in autonomia e partire presto l’indomani. Insomma a quasi 40 anni mi sa che sono diventata un bel po’ esigente in fatto di alberghi, ma questo, come hotel a Roma ve lo consiglio vivamente. A parte la posizione, mi è piaciuta la pulizia delle camere e degli ambienti, sì sono esigente anche su questo e poi le stanze sono ben insonorizzate e vi dirò, mi sono addormentata come un bambino!. Un altro punto a favore è stata la cortesia e l’ospitalità con la quale mi hanno accolta all’arrivo. Sapete che non è una cosa così scontata? A volte mi chiedo davvero perché certa gente faccia un lavoro a contatto con il pubblico se non vuole il contatto! Vabbè ma questa è un’altra storia! Così come altra storia sono i miei prossimi spostamenti, mi raccomando seguitemi e se siete in giro scrivetemi che ci vediamo per un caffè, e non fa nulla se non lo fanno buono come a Napoli!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Ricette disegnate: Castagnaccio