nuova ricetta/ Primi

Risotto con il cavolo cappuccio viola

Era da una vita che volevo fare la ricetta del risotto con il cavolo cappuccio viola perché mi incuriosiva parecchio. Poi qualche giorno fa ho avuto l’occasione di vederlo al mercato ed è stato amore a prima vista. Prima l’ho fotografato così al naturale perché era davvero un esemplare bellissimo e poi ho pensato a come potessi farlo. Per fortuna a casa mia adorano cavoli, broccoli e affini e per questo mi do davvero alla pazza gioia. Il risultato mi è piaciuto molto e se lo sono spazzolato tutto e a me questo fa molto piacere perché è un ottimo piatto leggero ed equilibrato che fa anche molto bene alla salute perché le crucifere, così si chiama questa famiglia di ortaggi, sono ricche di antiossidanti e sono un potente alleato per l’organismo.

riso con cavolo cappuccio viola

Se volete sapere come si fa il risotto con il cavolo cappuccio viola seguite la mia ricetta e vedrete che vi verrà benissimo come il mio!

Ingredienti per 4 persone

Ingredienti per 4 persone

300 g di riso (Carnaroli)

500 g di cavolo cappuccio viola;

1/2 bicchiere di vino bianco;

1 porro

4 cucchiai di olio extravergine d’oliva;

50 g di burro;

50 g di parmigiano grattugiato;

Brodo vegetale q.b.

riso con cavolo cappuccio

Preparazione

 

Per preparare il risotto con cavolo cappuccio viola iniziate a lavare quest’ultimo e tagliatelo a striscioline. A parte tritate finemente un porro, quindi versate l’olio extravergine d’oliva in un tegame e unitelo sul fondo. Fate soffriggere per qualche minuto, dopodiché unite anche il cavolo viola tagliato in precedenza e fatelo rosolare per un paio di minuti. A questo punto potete unire il riso facendolo tostare per un paio di minuti, quindi sfumate tutto con il vino bianco secco, mescolate velocemente e quando la parte alcolica sarà evaporata unite il brodo vegetale poco per volta fino a portare il riso a cottura. Quando il riso risulterà essere cotto assaggiate e vedete se manca di sale, nel caso aggiungetelo. Spegnete il fuoco e mantecate il risotto con il burro e il parmigiano grattugiato.

Prima di servire lasciate riposare il tutto per un paio di minuti, quindi impiattate aggiungendo un’altra grattugiata di formaggio.

Questa ricetta è nata grazie alla collaborazione con DeLonghi Cookers Il forno che ho utilizzato è spettacolare e mi aiuta tantissimo!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

CONSIGLIA Pasticcini di frolla montata