contorni/ nuova ricetta

Funghi trifolati

Prima che finisca questo inverno lunghissimo bisogna sparare le ultime cartucce ed è per questo ho deciso di scrivere una ricetta di un contorno che mi piace tantissimo: funghi trifolati. Farli è davvero semplice, di certo sono perfetti per tutto ciò che alla griglia, e sono buonissimi ad esempio anche nei panini con gli hamburger ovviamente home made ma anche sulla pizza o sapete che stanno benissimo anche nelle crepes salate? Io si è capito li adoro e li mangerei spesso! Sono anche una ricetta furba perché possono essere fatti sia con una sola qualità di funghi, ma anche e secondo me soprattutto con più varietà ottenendo così un bel piatto misto ma questa è davvero solo una questione di gusti!

I funghi trifolati misti sono molto semplici da preparare e piacciono sempre a tutti.

Visto che poi ad esempio gli champignon sono molto facili da trovare in commercio in ogni periodo dell’anni, risultano fattibili non solo in questa stagione. Io qui ci ho aggiunto anche del peperoncino, ma voi ovviamente potete o meno metterlo, dipende se vi piace quel pizzico di piccante.

Prima di continuare….sei sicuro di seguirmi sia su fb che su ig? Controlla che non si sa mai, potresti perdere tutti gli aggiornamenti!

Volete sapere come si fanno i funghi trifolati in padella? Seguite il passo passo.

  • 800 gr di funghi misti
  • q.b. di olio di oliva extravergine
  • 1 spicchio di aglio
  • q.b. di sale
  • 1 ciuffo grande di prezzemolo
  • 1/2 carota
  • sedano
  • peperoncino

In una padella capiente fate soffriggere lo spicchio di aglio con l’olio e il peperoncino e quando imbiondito tuffatevi anche le carote possibilmente o grattugiate o tritate e il sedano a pezzetti. Fate insaporire il tutto per 3 minuti rigirando spesso, quindi togliete l’aglio e tuffatevi i funghi puliti e tagliati a fette sottili. Mescolate, per bene, aggiustate di sale e coprite con un coperchio idoneo per 15 minuti circa. A questo punto i funghi avranno espulso tutta l’acqua, togliete il coperchio e fate asciugare l’acqua rimasta sul fondo. I vostri funghi trifolati su un bel piatto di portata con abbondante prezzemolo fresco tritata.

Come ti dicevo questi funghetti trifolati stanno benissimo anche sulla pizza, ecco la ricetta per fare un impasto leggerissimo con solo due grammi di lievito!

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA 50 Top Pizza stila la classifica delle migliori pizzerie italiane