Collaborazioni/ nuova ricetta/ Primi

Fusilli al forno con la provola

La ricetta dei fusilli al forno con la provola nasce dalla collaborazione tra la De’Longhi Cookers e me! Io già amavo cucinare, ma ora che ho forno e piano cottura nuovi di zecca ancora di più! Potete vedermi, all’opera in questo video!

In effetti a casa mia si va sempre di corsa ma spesso i bambini e il marito hanno sempre fame e mi chiedono di preparare qualcosa di buono. Beh io ho alcuni piatti che sono oramai cavalli di battaglia, perfetti ad esempio quando vengono a pranzo anche gli amichetti dei miei figli, so che con questo primo piatto vado sul sicuro, poi è anche furbo perché posso preparare il tegame prima e poi magari passarlo in forno quando sono a casa e quella crosticina croccante, credetemi, fa impazzire tutti, grandi e piccoli!

Volete sapere come si fanno i fusilli al forno con la provola? Bene, segnate gli ingredienti e provateci subito!

INGREDIENTI

Fusilli al forno con la provola per 4 persone
500 g di fusilli
1 litro di passata di pomodoro
200 g di provola affumicata
2 cucchiai di parmigiano grattugiato
aglio
olio
basilico
sale
In una padella mettete un giro di olio e in esso soffriggete lo spicchio di aglio, dopo qualche minuto aggiungete la passata di pomodoro, salate e cuocete per 20 minuti, aggiungendo anche il basilico.
In in una pentola capiente cuocete i fusilli in abbondante acqua salata e quando sono cotti scolateli. Conditeli con il sughetto, lasciandone un mestolino da parte. Trasferite la pasta facendo degli strati alternandola con la provola e il parmigiano grattugiato. Sull’ultimo strato aggiungete il sugo che avete messo da parte.
Infornate in forno già caldo per 25 minuti a 180 gradi.
Sfornate, aspettate qualche minuto prima di tagliare le fette e servire.
Io li trovo deliziosi e sono certa anche voi, credetemi, davvero un piatto che piace a tutti, ovviamente questa è solo una base, potrete aggiungere alla pasta anche pezzetti di salumi, carne  o formaggi diversi.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Insalata di pasta alla feta