nuova ricetta/ Primi/ Secondi

Capretto al forno alla napoletana

A Napoli si chiama o’ ruot o furn e vi dirò, questo piatto non è tanto associato a un aspetto quanto a un odore preciso. Il capretto al forno alla napoletana ha delle note olfattive notevole e il suo profumo si riconosce tra mille. Un grande classico della cucina napoletana si fa sopratutto nei giorni di Natale e Pasqua, un piatto famigliare e molto semplice da fare. Si serve soprattutto in queste occasioni perché è un simbolo di origine cristiano e molti piatti italiani hanno questa origine.

L’agnello o capretto simboleggia Gesù e per questo motivo questo è un piatto molto antico e tradizionale che non può mancare sulle tavole di noi napoletani in determinate occasioni.  A me piace tantissimo e lo faccio spesso anche non in occasioni speciali.

Se volete sapere la ricetta del capretto al forno alla napoletana, ecco il mio passo passo.

  • 1,5 kg di capretto
  •  1 kg di patate
  • 1 cipolla
  • pomodorini 10
  • 250 g piselli
  • 3 cucchiai di olio
  • un cucchiaio di strutto
    sale
    pepe
  • Pasta, parmigiano.

Procedimento

Tagliate il capretto a pezzi . Pelate le patate, lavatele e tagliatele a pezzettoni non troppo grossi; sbucciate la cipolle, lavatela e tagliatela a fette. In una teglia oleata mettete le patate le cipolle i pomodorini i piselli i pezzi di capretto salate e pepate mescolando bene. Fate cuocere in forno già caldo a 180° per un’ora circa, finché il capretto sarà dorato. Durante la cottura mescolate di tanto in tanto: se dovessero asciugarsi  troppo, aggiungete un po’ di vino. Quando mancano gli ultimi 10 minuti cuocete la pasta, tiratela su e mescolatela alle patate e ai piselli aggiungendo parmigiano e pecorino se vi piace.

Il capretto al forno con patate e piselli è una ricetta semplicissima da fare che vi piacerà di certo. In un sol colpo inoltre realizzerete il condimento per la pasta e il secondo piatto con il contorno. Un gran piatto che mette tutti d’accordo! Provate questa ricetta nata dalla collaborazione tra me e De Longhi Cookers, che mi ha fornito quello splendido forno che potete vedere in questo video!

 

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.